Prendersi cura degli occhi ogni giorno è il primo passo per assicurare una vista che duri nel tempo, e per tenere lontano qualsiasi tipo di problema. Partendo da queste 5 buone abitudini.

Previeni l’affaticamento visivo al lavoro

Organizzando il tuo spazio di lavoro al meglio. Il primo passo? Regola la luminosità dello schermo adattandolo alla luce dell’ambiente che ti circonda e poi orienta lo schermo del computer in modo che non ci siano riflessi provenienti da luce esterna. Ricordati di bere molta acqua, durante le ore passate davanti allo schermo, e di fare una pausa ogni tanto. L’ideale sarebbe di smettere di fissare lo schermo per dieci minuti ogni ora.

Utilizza occhiali con lenti anti luce blu

Per fare in modo che le lunghe ore passate davanti a uno schermo siano in qualche modo meno dannose, puoi scegliere di indossare degli occhiali con lenti anti luce blu. Questi permettono, infatti, di proteggere gli occhi già eccessivamente stimolati e a preservare il naturale funzionamento dell’organismo, assicurando una migliore qualità del sonno e un minor senso di stanchezza.

La postura è importante

Perché ha una diretta influenza sulla vista. Quindi evita di assumere posture scorrette in situazioni di impegno visivo, mantenendo la schiena dritta mentre leggi o scrivi. Per evitare di chinarti sul testo utilizza potresti utilizzare un leggio, tenendo presente che la distanza degli occhi dal foglio dovrebbe essere sempre superiore ai 30 centimetri.

Se leggi a letto o in poltrona il busto deve essere ben appoggiato e il libro tenuto di fronte, un po’ sotto l’altezza occhi.

Per quanto riguarda lo schermo, invece, cerca sempre di mantenere una posizione frontale rispetto al video, che permetta al naso di “tagliare” a metà lo schermo.

Non dimenticare il riposo

Dedicare agli occhi dei momenti di relax, anche durante la giornata, è forse il più importante consiglio fra quelli che vi stiamo suggerendo come utili per prendersi cura degli occhi. Ma come fare, esattamente?

  • Cerca di dormire al buio completo per almeno 7 ore a notte
  • Chiudi e apri gli occhi spesso, durante il giorno
  • Sei stato a lungo concentrato su uno schermo? Appena puoi guarda il più lontano possibile, per alcuni istanti
  • Offri agli occhi il verde della natura, l’azzurro del cielo non assolato, il blu del mare e i colori dei fiori: gli occhi hanno bisogno di imprimersi di immagini belle
  • Se dovessi sentire gli occhi particolarmente stanchi chiudili e coprili con le mani a coppa per alcuni minuti.

Il giusto uso degli occhiali da sole

È sicuramente importante indossarli in tutte le situazioni in cui la luce del sole viene in qualche modo moltiplicata (che sia un ghiacciaio, sabbia, dall’acqua del mare), perché non proteggere gli occhi dal forte riverbero potrebbe comportare l’insorgere di congiuntiviti, arrossamenti e possibili problemi di cataratta.
Non bisogna però abusare dell’occhiale da sole, perché l’occhio deve mantenere la sua naturale capacità di adattamento ai cambi di luminosità.

Share This