Tra i sintomi più diffusi in ambito oculare, il dolore agli occhi può nascondere un vasto ventaglio di patologie, dalle più comuni e benigne alle più gravi, per esempio il glaucoma. Vediamo insieme quali sono le informazioni utili da sapere e le possibili cause di questo problema.

Dolore agli occhi: tipologie e disturbi

Per comprendere la gravità del disturbo, sarà necessario distinguere in primis tra le diverse localizzazioni del dolore oculare, perché a ognuna di esse corrispondono diverse possibili cause.

Dolore oculare superficiale

Si parla di dolore oculare superficiale quando la sensazione è localizzata sulla superficie esterna dell’occhio; in questo caso le probabili cause sono da ricercare nell’eventuale infiammazione della congiuntiva o nella presenza di corpi estranei o sostanze che hanno irritato l’occhio. Nella maggioranza dei casi, il dolore oculare superficiale sarà quindi dovuto a cause di gravità non eccessiva e con le dovute accortezze del caso potrà essere risolto o si risolverà da sé.

Dolore oculare orbitale

Diverso è invece il dolore orbitale, cioè quella sensazione di fastidio che colpisce il bulbo stesso nel suo interno. In questo caso, le cause possono essere diverse e più gravi e la soluzione potrebbe essere da ricercare in ambito medico con uno specifico approccio terapeutico.

Nonostante l’apparente minore gravità, il dolore oculare superficiale non dovrebbe essere sottovalutato: nell’evenienza di contatto con sostante chimiche o urticanti, per esempio, vi è la possibilità che la situazione non cambi o anzi peggiori nel caso in cui non si prendano provvedimenti.

Perché mi fanno male gli occhi?

Vediamo adesso le possibili e più comuni cause del dolore agli occhi.

Dolore agli occhi e mal di testa

Il dolore orbitale, così come la vista offuscata, è un sintomo spesso associato al mal di testa, soprattutto quello cronico o a grappolo. Molti lamentano un dolore agli occhi quando li muovono.

Congiuntivite

La congiuntivite è un’infiammazione della congiuntiva; in questo caso, come sarà facile dedurre dalla posizione della congiuntiva nell’anatomia oculare, parliamo di dolore oculare superficiale. La congiuntivite è una delle cause più diffuse di dolore agli occhi al risveglio.

Orzaiolo e calazio

Orzaiolo e calazio interessano la palpebra e sono tra le cause più diffuse di dolore agli occhi. Anche in questo caso parliamo di dolore superficiale, dovuto soprattutto alla formazione del tipico nodulo molto doloroso sull’orlo dell’occhio.

Corpo estraneo nell’occhio

Si tratta di una delle cause più comuni e generiche del dolore oculare, dovuta all’intrusione di un corpo estraneo sulla superficie della congiuntiva. Questo può essere una semplice ciglia, polvere, sabbia, ma anche una scheggia di legno, di vetro, di metallo. A seconda del corpo estraneo sarà bene rivolgersi immediatamente a un medico prima di incorrere in una abrasione corneale.

Sinusite

La sinusite è un’infezione delle mucose dei seni paranasali che ha tra i suoi sintomi un forte dolore orbitale.

Abrasioni e ulcere corneali

Le abrasioni e ulcere corneali sono affezioni molto dolorose causate in generale dallo sfregamento di un corpo estraneo sulla superficie della cornea. In principio si parla di abrasioni, con un peggioramento in ulcere quando il problema viene trascurato. Le abrasioni corneali sono abbastanza comuni, in quanto possono essere provocate anche da un uso scorretto delle lenti a contatto.

Glaucoma

Quando il dolore all’occhio è interno, una delle diagnosi più gravi può essere quella di glaucoma. Il glaucoma nelle sue manifestazioni più avanzate può infatti provocare dolore orbitale dovuto all’aumento della pressione interna oculare.

Trauma oculare

Il dolore oculare è inoltre connesso al trauma oculare. Quando un occhio viene colpito i sintomi possono essere vari, e non devono essere sottovalutati, perché tra essi vi sono anche emorragie e distacco della retina.

Dolore agli occhi: un segnale da non ignorare

Qualsiasi siano la natura e la causa del dolore agli occhi, si tratta in ogni caso di un segnale da non ignorare: il nostro corpo ci sta mandando un messaggio, non lasciamolo cadere nel vuoto. Consultiamo un medico.

Avete dubbi e domande riguardanti il dolore oculare? Contattateci o lasciate un commento qui sotto, saremo felici di rispondere.

Share This