Può succedere durante le pulizie di casa, in un momento in cui magari non si presta sufficiente attenzione… e si incappa nell’imprevisto. Che può essere doloroso e grave, se non si agisce per tempo. Cosa fare, quindi, se della candeggina finisce negli occhi? Come intervenire per evitare problematiche più serie?

Prevenire è meglio che curare

Spesso parliamo di come comportarsi nel caso in cui corpi estranei e sostanze finiscano nei nostri occhi. Ma cosa fare, se a finire negli occhi è una sostanza aggressiva come la candeggina?

Innanzitutto la cosa migliore da fare sarebbe prevenire, indossando sempre degli occhiali protettivi e arieggiando i locali nei quali si interviene con la sostanza. Perché la candeggina non è pericolosa solo per gli occhi, ma anche per la pelle e le vie respiratorie ed è importante, quindi, difenderle al meglio.

Candeggina negli occhi: e ora?

Nel malaugurato caso che degli schizzi di candeggina fossero finiti negli occhi è importante conservare il sangue freddo. Il bruciore avvertito, purtroppo, è dovuto alla reazione chimica che si innesca quando la candeggina incontra dell’acqua, e che dà vita a un vero e proprio acido.

Come agire, per limitare i danni e contrastare il bruciore? Sciacquare subito l’occhio con abbondante acqua tiepida, o con della soluzione salina, prima di rivolgerti al pronto soccorso con la massima rapidità. La candeggina, infatti, può causare danni permanenti ai nervi e ai tessuti degli occhi, ed è importante farsi visitare quanto prima, per assicurarsi che gli occhi non subiscano danni permanenti. Potrebbero essere necessarie 24 ore dopo il contatto iniziale per essere in grado di capire se si sono riportati danni agli occhi.

Buone abitudini quando si usa la candeggina

Come suggerivamo all’inizio, usa sempre la candeggina in un’area ben ventilata – in modo che i vapori del cloro non danneggino il tuo sistema respiratorio – e non mescolarla mai con altri prodotti chimici per la pulizia, soprattutto con quelli che contengono ammoniaca.

Se hai bambini in casa, inoltre, qualsiasi armadietto contenente candeggina dovrebbe avere un blocco di sicurezza pensato per i più piccoli, per evitare incidenti e contaminazioni.

 

Share This