L’esposizione costante ed estrema ai raggi solari e ad ambienti inospitali non fa bene agli occhi: che si tratti di temperature elevate, fonti di luce diretta o situazioni particolarmente ventose, l’apparato visivo ne risente e può cadere vittima di problemi quali irritazioni, arrossamenti, secchezza oculare. In alcuni frangenti anche il colore degli occhi sembrerebbe essere un fattore importante nel grado di vulnerabilità agli agenti esterni; oggi rispondiamo a una domanda relativa a questo argomento: gli occhi chiari sono più sensibili alla luce?

Occhi chiari/occhi scuri: cosa ci dicono sulla nostra salute

Se è vero che per esempio i consigli per prendersi cura dei propri occhi d’estate non distinguono gli accorgimenti da prendere a seconda del colore dell’iride, è comunque presente una vasta letteratura online e offline sulla connessione tra il colore dei nostri occhi e la nostra salute. Secondo alcune teorie, infatti, il colore degli occhi sarebbe strettamente collegato con la salute della nostra pelle e in generale del nostro corpo: alcune delle regole enunciate collegherebbero per esempio le persone con gli occhi chiari a una predisposizione per i problemi alla vista e i tumori alla pelle, mentre quelle con gli occhi scuri a una particolare sensibilità agli alcolici, a macchie della pelle e alla cataratta.

Tra queste idee c’è anche quella che connette gli occhi chiari con la sensibilità in generale, ma soprattutto alla luce intensa, come per esempio quella del sole. Si tratta di una semplice diceria o siamo di fronte a una verità scientifica?

È vero che gli occhi chiari sono più sensibili alla luce?

“Metti gli occhiali da sole, specialmente tu che hai gli occhi chiari!”

Se avete gli occhi azzurri o verdi ve lo sarete sentito ripetere diverse volte, soprattutto d’estate ma anche d’inverno magari durante le vacanze in montagna. Ma è vero che i vostri occhi chiari sono più sensibili alla luce rispetto a quelli castani o neri?

Ebbene, la risposta è sì: ciò che dà colore all’iride è la melanina, o ancora meglio “melanine”, cioè i pigmenti bruni e rossastri prodotti dal nostro corpo che fanno sì che la pelle si abbronzi. Essi hanno funzione protettiva rispetto ai pericolosi effetti delle radiazioni ultraviolette su pelle e corpo umano: il processo si chiama fotoprotezione.

Come sarà facilmente intuibile dalla tinta, nell’iride degli occhi azzurri o verdi la melanina è presente in minori quantità. Questo rende gli occhi chiari effettivamente più sensibili alla luce del sole.

Occhi chiari? Provate le lenti alla melanina!

Dato che gli occhi chiari sono più sensibili alla luce del sole, l’ottica si è portata al passo con le scoperte: è infatti possibile acquistare speciali lenti alla melanina studiate appositamente per la protezione degli occhi azzurri e verdi.

Ti potrebbero interessare anche:

Share This