Riscontrare un problema di occhi gonfi, secchi o affaticati può essere piuttosto frequente: le tante ore passate a lavorare di fronte a uno schermo, lo stile di vita e la mancanza di movimento non aiutano di certo, da questo punto di vista. Ci sono però accorgimenti importanti, e realmente utili, per migliorare la situazione. Primi fra tutti? Gli occhiali riposa vista, che possono rivelarsi alleati preziosi delle tue giornate, e del tuo benessere.

Cosa sono gli occhiali riposa vista, e come funzionano

Gli occhiali che definiamo “da riposo” sono solitamente occhiali che incorporano sì una piccola correzione, ma che non è necessario utilizzare continuamente. Servono infatti a defaticare l’occhio quando ci si trova davanti al PC o al tablet, durante la lettura di un libro o persino alla guida. Questi occhiali, detti anche “riposa vista”, sono utilizzati per arginare gli effetti collaterali causati da una lunga permanenza davanti allo schermo. Primi fra tutti? Il fastidio per la luce, il mal di testa, il dolore agli occhi, i capogiri, la nausea, e persino quella sindrome che viene denominata Computer Vision.

Persino anche piccoli astigmatismi o basse ipermetropie potrebbero causare problemi, per questo motivo è importante tarare queste lenti correttive con estrema attenzione, in modo che possano essere davvero utili durante lo svolgimento di alcune attività. L’accoppiata migliore? Se le lenti di questi occhiali riposa vista sono anche lenti con trattamento anti-riflesso e anti luci blu.

Esistono anche le lenti office

Le lenti cosiddette office nascono con lo scopo di permettere una visione nitida sia da vicino che ad una distanza maggiore, come ad esempio nel caso di schermi di computer o necessità di guardare oltre la scrivania.

Utilizzare un occhiale da vicino standard potrebbe causare una leggera sfocatura a distanze maggiori rispetto a quelle di lettura, comportando affaticamento visivo, mal di testa o anomalie nella postura. Scegliendo di indossare lenti office, quindi, permette anche di adottare una postura corretta di fronte allo schermo.

Share This