Prendere la salvietta e strofinare le lenti è un gesto al quale siamo abituati e che facciamo senza pensarci sopra più di tanto; tuttavia vale la pena fare attenzione a come si puliscono gli occhiali per non rischiare di rovinare, macchiare irrimediabilmente o addirittura rigare montatura e lenti. Un consiglio sempre valido è quello di evitare sempre la pulizia a secco dei nostri occhiali per non rischiare di sfregarli con sabbia o polvere. Per questo l’utilizzo di un prodotto specifico è consigliato. Quel che non tutti sanno è che è possibile creare con facilità e senza spendere una fortuna un liquido per la pulizia degli occhiali fai da te.

Ricette per la propria soluzione sgrassante fai da te

Ditate, schizzi, macchie: non sempre una visione poco nitida è dovuta a presbiopia o altre ametropie, chi porta gli occhiali lo sa bene. Per fortuna esistono best practice per mantenere i propri dispositivi al meglio e tornare in breve a vederci chiaro. I consigli in tal senso sono molti, ma in particolare sono due i fattori che influenzano il livello di pulizia di lenti e montatura: il panno con cui effettuiamo la pulizia e il liquido che usiamo. Il panno generalmente ci viene fornito insieme a ogni nuovo paio di occhiali acquistato, quindi spesso non vi è bisogno di acquistarlo nuovo; al contrario, difficilmente ci viene fornito anche il liquido per la pulizia, quindi è necessario acquistarlo a parte…o crearlo.

Creare il proprio liquido sgrassante per lenti e montatura è più semplice di quel che si pensi e può essere fatto agevolmente con ingredienti che tutti abbiamo in casa o comunque di facile reperibilità. Abbiamo raccolto quattro ricette per crearne altrettante versioni in pochi minuti.

Pulire gli occhiali con acqua e detersivo per piatti

Uno dei saponi più usati per far tornare le lenti degli occhiali cristalline come la prima volte che li abbiamo indossati è il comunissimo sapone per piatti: delicato al punto giusto e con capacità sgrassanti, questo detergente è perfetto per la funzione. Creare una soluzione sgrassante per occhiali in questo caso è davvero semplicissimo: è sufficiente aggiungere una o due gocce di sapone per piatti a una piccola quantità d’acqua e tenerlo sempre a portata di mano in una bottiglietta con contagocce per usarlo quando se ne ha necessità.

Sgrassare le lenti con alcol, acqua e detersivo

Un’altra versione fai da te del liquido per detergere gli occhiali è quella che combina il potere sgrassante del detersivo per piatti all’azione decisa dell’alcol. Quest’ultimo può essere usato sia nella versione denaturata, sia in quella da cucina; aggiungendone qualche goccia a una mistura di acqua e detersivo e tenendo la soluzione in una bottiglietta con spray può essere un’idea per non restare mai senza.

Soluzione per occhiali con alcol etilico e acqua distillata

La stragrande maggioranza dei liquidi per la pulizia degli occhiali è composta da due semplici elementi: alcol e acqua. Ricreare questa mistura in casa è davvero semplice: basterà mescolare un terzo di alcol etilico a una quantità di acqua distillata per creare un detergente molto potente senza investimento di tempo e denaro.

Pulire gli occhiali con il sapone di Marsiglia

Anche il sapone di Marsiglia, re dei prodotti della nonna, è ottimo per la pulizia degli occhiali: anche in questo caso il potere sgrassante del sapone permette di riportare le lenti alla condizione ottimale senza aloni o rimasugli. Per creare questo liquido il procedimento è lo stesso della nostra prima ricetta: sciogliete qualche goccia di sapone di Marsiglia (o qualche scaglia nel caso lo abbiate in forma solida) in una piccola quantità di acqua e versate la soluzione in una bottiglietta con tappo spray.

Le ricette fai da te per lenti limpide e pulite

Creare un liquido per la pulizia degli occhiali fai da te è semplice, veloce e molto economico, ma non dimenticate che se non è la strada che fa per voi sul mercato esistono tanti prodotti diversi: per esempio, se viaggiate spesso potreste optare per le salviette pulisci lenti da tenere sempre in valigia o in borsa senza il problema del trasporto di liquidi, oppure se fate uso di vernici e colori acquistare uno spray apposito potrebbe essere la soluzione ideale.

Share This