La nostra clinica è specializzata in chirurgia refrattiva, in particolare correzione dei difetti visivi e delle ametropie tramite intervento laser. Tuttavia, può capitare che l’occhio non sia operabile con intervento laser, in genere a causa di difetti rifrattivi troppo elevati o cornea irregolare con assottigliamenti; in questo caso entrano in gioco le lenti fachiche, innestate nel bulbo grazie a impianti intraoculari.

Cosa sono le lenti fachiche intraoculari?

Le lenti fachiche sono lenti sintetiche generalmente in silicone o altri materiali tollerati dal corpo umano che vengono innestate all’interno dell’occhio per correggerne i difetti di vista. Si chiamano fachiche perché agiscono internamente al bulbo e, al contrario di altre innesti intraoculari, non sostituiscono le normali parti dell’occhio bensì si aggiungono a esse, lasciandole intatte. Le lenti fachiche vengono inserite all’interno dell’occhio tramite operazione chirurgica, generalmente nella camera anteriore, davanti all’iride, o nella camera posteriore, tra iride e cristallino.

Perché scegliere un innesto di lenti fachiche

Come detto poco sopra, l’innesto delle lenti fachiche è in tutto e per tutto un intervento chirurgico, un’operazione invasiva con i rischi che ne conseguono. Allora perché preferire questa via al laser? Esistono casi nei quali PRK o Lasik sono vie impercorribili: non sempre il laser è infatti la via più sicura da seguire, soprattutto nel caso in cui la cornea del paziente presenti irregolarità o assottigliamenti che renderebbero rischioso l’intervento con altre tecniche. Inoltre, nei casi di miopia o astigmatismo elevati (oltre le 10/15 diottrie) o per le ipermetropie acute, occhiali e operazioni comuni non sono sufficienti: le lenti fachiche invece, essendo poste internamente all’occhio, più vicino al nervo ottico, sono la scelta più efficace e veloce per tornare a vedere correttamente.

L’operazione di innesto delle lenti intraoculari fachiche

L’intervento per l’inserimento delle lenti fachiche è maggiormente invasivo rispetto alle consuete operazioni effettuate con il laser, ma comunque veloce e risolutivo: la preparazione dell’occhio prevede l’incisione della sua superficie per praticare un forellino nell’iride e un’apertura minuscola per l’inserimento della lente. La lente fachica viene quindi inserita all’interno dell’occhio nella posizione scelta. Tutta l’operazione è veloce e indolore, anche nel post-operatorio, e le incisioni hanno dimensioni così ridotte da non necessitare punti di sutura.

Controindicazioni e rischi dell’innesto di lenti fachiche

L’intervento per l’innesco intraoculare delle lenti fachiche è rapido sia nell’esecuzione che nella degenza, e non provoca particolari dolori e fastidi. Tuttavia, trattasi di operazione chirurgica, e come tale comporta rischi quali l’infezione. Inoltre, in alcuni casi può portare ad astigmatismo. Il nostro consiglio è quello di rivolgersi sempre al proprio medico oculista di fiducia per una valutazione della salute generale dei nostri occhi e la fattibilità dell’intervento senza particolari rischi. Inoltre, una volta eseguito l’intervento, non dimenticate di seguire attentamente i consigli del chirurgo per mantenere la zona al sicuro da infezioni e batteri.

Quanto costa un innesto di lenti fachiche?

Oltre alle preoccupazioni per rischi e controindicazioni, molti pazienti sono in apprensione per i prezzi. Invitiamo a leggere le nostre Tariffe per l’innesto di lenti fachiche per avere un’idea del costo dell’intervento di correzione della sola miopia o di più difetti in contemporanea: mettiamo a vostra disposizione tutta la nostra passione ed esperienza in un ambiente sicuro e protetto di lingua italiana.

Ti potrebbero interessare anche:

Share This